-->

lunedì 10 ottobre 2016

Recensione "Breve storia di due amiche per sempre" di Francesca Del Rosso edito da Mondadori!!!

E continuiamo con la recensione di romanzo malinconico e dolce al tempo stesso...
Ce ne parla la nostra Tata...


Titolo: Breve storia di due amiche per sempre
Autore: Francesca Del Rosso
Editore: Mondadori
Genere: Romanzo
Formato: Ebook
Prezzo: 8,99 €
Formato: Cartaceo
Prezzo: 17,50 €
Pagine: 204
Data di uscita: 27 Settembre 2016



Trama

Un tradimento, come ce ne sono tanti. Ma quando irrompe nel suo matrimonio, Tessa reagisce in modo inaspettato. Senza scenate e senza urla, si trova a riprendere un viaggio in un passato che credeva di essersi lasciata alle spalle. Mentre tenta di fare chiarezza ricompare Clara, la sua amica del cuore, con cui ha fumato le prime sigarette, ha ascoltato fino a consumarle le cassette dei Guns 'n' Roses e trascorso ore al telefono... Quella amica speciale che un giorno è uscita dalla sua vita senza un perché. Lenito il dolore di quella ferita, Tessa aveva smesso di cercarla, ma a volte il destino segue dei percorsi tutti suoi e così, vent'anni dopo, le due amiche si ritrovano. Forse per caso. O forse no. Ora Tessa è mamma, ha un lavoro da editor ed è una donna riservata. Clara è una donna in carriera, sposata ma senza figli. Tante cose sono cambiate, ma i fili di quell'amicizia si intrecciano di nuovo e quando Tessa e Clara tornano nella casa in Abruzzo, dove hanno trascorso tante estati della loro giovinezza, trovano ad accoglierle un melograno in fiore. Lo stesso che a sedici anni avevano piantato per gioco. Lo avevano giurato: "Saremo amiche per sempre, finché morte non ci separi". Ma è possibile rimanere amiche per sempre? Perdersi per anni e poi ritrovarsi? La risposta è nascosta all'ombra di quel melograno diventato grande. Qui, finalmente, proveranno a sciogliere i nodi delle loro esistenze. Con una scrittura fresca e spigliata, che non si sottrae alla dolcezza malinconica del ricordo, Francesca Del Rosso evoca la potenza e le mille sfaccettature dell'amicizia femminile raccontando due donne nelle diverse età della vita: ragazzine inseparabili tra anni Ottanta e Novanta, adulte responsabili ma non meno appassionate vent'anni dopo. Due donne allo specchio, due amiche per sempre.


Risultati immagini per breve storia di due amicheper sempre

RECENSIONE

Oggi vi parlo di un romanzo che fa riflettere sul potere dell'amicizia, della vera amicizia che è rara da trovare e che è difficile, come ci insegna questo romanzo, a trattenere a sè "per sempre".

Il libro ci parla di Tessa e Clara, due amiche legatissime ai tempi della scuola che per varie vicessitudini si perdon di vista e si ritrovano quasi per caso in età adulta.

Come la stessa autrice ci dice: "Tessa è una ragazza posata, timida, meno sicura di sé rispetto a una Clara più audace, apparentemente più forte. 
Crescendo, ognuna trova la sua strada restando, tuttavia, sempre coerenti coi loro sogni: Clara, molto sportiva, amante della velocità, diventa una manager all’interno di una grande casa motociclistica, non voleva figli e non ne ha, è una vera e propria donna in carriera. 
Tessa trova invece la sua dimensione nella famiglia, in un uomo che la ama, la supporta, da cui ha un figlio, e in questo trova il suo completamento e il suo equilibrio. 
Come spesso accade, le apparenze ingannano e in queste vite, che sembrano, appunto, risolte, ci sono dei segreti, dei lati oscuri che si scoprono man mano nelle pagine del romanzo. 
E probabilmente è proprio la loro amicizia che si perde e poi si ritrova a far sì che le protagoniste scoprano dei lati di sé stesse che non conoscevano". 
Si sono fatte un’antica promessa negli anni della giovinezza. 
Restare amiche per sempre.
Ci riusciranno?

Buona parte del libro si focalizza sulla storia di Tessa, quarentenne sposata con un figlio in piena adolescenza e il sospetto poi confermato che il marito la tradisca. 
Una vita sacrificata per la famiglia. 
Francesca rinuncia alla sua passione per la scrittura, tiene nel cassetto il desiderio di scrivere il suo grande piccolo romanzo. 
Sarà l'amicizia ritrovata con Clara a dargli la giusta scossa per affrontare i suoi sogni nel cassetto.

Questo è un libro malinconico, nostalgico ma anche realista perchè racconta una storia che tutte noi potremmo vivere o aver vissuto. 
E' una lettura consigliata a un pubblico maturo che ne potrebbe apprezzare meglio ogni sfaccettatura.

E' un libro perfetto per l'autunno. 
Bellissima la similitudine dell'albero di melograno, piantato per gioco dalle due amiche e attecchito nella casa d'infanzia.
Rappresenta l'amicizia di Tessa e Clara, forte nonostante il tempo lontane, le incomprensioni giovanili, i problemi maturati negli anni. 
Il loro rapporto si snoda tra passato e presente, con tanti flashback e ricordi che ricostruiscono tassello dopo tassello la loro amicizia. 
Perchè come dice l'autrice: 
"Bisogna avere tanta forza e tanta maturità per poter essere amiche per sempre".

(Recensione a cura di Tata)



VALUTAZIONE


Risultati immagini per STELLINA     Risultati immagini per STELLINA     Risultati immagini per STELLINA





IL BOOKTRAILER





Altri libri dell'autrice


Dettagli prodottoDettagli prodottoDizionario bilingue. Italiano-bambinese, bambinese-italiano