-->

martedì 4 ottobre 2016

Recensione "Come pioggia sulla pelle" di Jo Rebel!!!

E concludiamo la giornata con una fantastica recensione che ci presenterà la nostra Debby...


Titolo: Come pioggia sulla pelle
Autore: Jo Rebel
Editore: Self Publishing
Genere: Romance
Formato: Ebook
Prezzo: 2,99 €
Formato: Cartaceo
Prezzo: 10,30 €
Pagine: 216 


Trama

Lila ha trentatré anni, un lavoro che la soddisfa, tre amiche con cui condividere qualsiasi cosa, e un carattere deciso. Ma da qualche tempo si sente irrequieta. Decide così di affrontare l’arrivo di un nuovo anno da sola, per fermarsi a riflettere, godendo della compagnia del solo Al Pacino, suo attore preferito, che recita carismatico e appassionato in un vecchio film. All’improvviso tutto le diventa chiaro: le manca l’amore. Per lei non è mai stato un punto importante nella lista delle “cose da ottenere nella vita”, ma si ritrova a riflettere sul passato e sul presente, sul muro che col tempo ha costruito in difesa di se stessa, e si rende conto che solo lei può essere l’artefice del cambiamento che la porterà ad avere un futuro in cui sentirsi amata e amare senza timori. Decide perciò di comprare un biglietto aereo per Londra: ha sempre sentito un legame speciale con la capitale britannica ed è convinta che una settimana nella “city” non potrà che essere un toccasana per rigenerarsi e ripartire con il piede giusto. 
Il destino però ha in serbo per Lila una sorpresa, qualcosa che non le darà il tempo di “prepararsi” ai sentimenti, una novità da affrontare priva di scudi, lasciandosi cadere nel vuoto. Proprio a Londra infatti, senza cercarlo veramente, troverà ciò che le manca. Si chiama Patrick, ha venticinque anni, è attraente e, al contrario di Lila, emotivamente maturo. Unico vero “difetto”: è un attore, e non un attore qualsiasi, ma proprio quello che, grazie all’incredibile successo di un film uscito da poco, al momento è il più chiacchierato e desiderato dalle donne di quasi tutto il pianeta. 
Affrontare una storia con lui pare da subito cosa non facile, ma mentre Patrick si rivela pronto per una donna come Lila, Lila è pronta per un ragazzo come Patrick?


«Lui è come la pioggia sulla pelle, avete presente?» Ci allontanammo un poco e mi guardarono fisso entrambe. «È una sensazione impossibile da dimenticare. Un odore che ti resta addosso a lungo, dolce e amaro al tempo stesso» spiegai. «Piacevole ma anche effimero. Qualcosa che sai essere destinato a scomparire per restare un ricordo.»
«Ma la pioggia prima o poi torna sempre, è ineluttabile» mormorò Lucky.
«Già, per poi scomparire un’altra volta, e un’altra ancora, in un circolo vizioso che non trova pace» conclusi io, con un sospiro grave.


Come pioggia sulla pelle_Jo Rebel

RECENSIONE

Sono stata quasi fisicamente obbligata a rimanere sveglia fino alle 3.30, sia oggi che ieri, per riuscire a finire questo romanzo…. non riuscivo a staccarmici, dovevo finirlo!
Ammetto anche di essermi ritrovata più di una volta a sorridere come un’ebete davanti alle pagine.
 Per niente prevedibile, il romanzo parla di un amore improvviso e straordinario tra i due protagonisti: Olivia e Patrick.
 Lila e Pat. 
I due si incontrano in un ristorante a Londra, meta del cuore di Lila, determinata a dare una svolta alla sua vita, partendo da un viaggio in solitaria nella cittadina che ama. 
Dal primo sguardo sprizzano scintille, e queste emozioni cresceranno, si evolveranno, si trasformeranno in qualcosa di nuovo… Ma il tempo è tiranno, e le differenze tra i due arrivano ad opprimere la razionalità di Lila, fino a trasformarsi in un muro tangibile tra i due, eretto da lei stessa. Da questo momento in poi ogni pagina è stata una scoperta, non sapevo cosa aspettarmi ad ogni capitolo: amore? Frustrazione? Felicità, odio, rancore? La bravura con cui l’autrice ha costruito i personaggi li ha resi talmente reali e liberi da convenzioni che l’unico modo di prevedere qualcosa sarebbe stato scrivere tutte queste emozioni su alcuni bigliettini e pescarle a caso. Mi sono trovata a fare il conto alla rovescia delle pagine mancanti, chiedendomi spesso “Dai,  finalmente manca poco!” e subito dopo “Oddio, no, non voglio leggere finale, non sono pronta!”.
E invece sono arrivata al finale. Quasi mi mancava il fiato, l’ho letto incespicando tra le parole, tanto avevo fretta di capere come andava a finire. Ovviamente ho la bocca cucita, non dirò di più…ma ammetto che Londra ai miei occhi non sarà più la stessa, la prossima volta che ci andrò, lo farò sicuramente con uno spirito diverso!

(Recensione a cura di Debby)

VALUTAZIONE

Risultati immagini per STELLINA   Risultati immagini per STELLINA    Risultati immagini per STELLINA    Risultati immagini per STELLINA 



Altri libri delle autrice


Dettagli prodotto