-->

sabato 11 novembre 2017

“Chierico vagante o ranger”: segnaliamo il romanzo di Virgilio Marrone, Edizioni del sud

Segnalazione!!!! “Chierico vagante o ranger” di Virgilio Marrone, Edizioni del sud

Titolo:  Chierico vagante o ranger? Storia di un ispettore scolastico
Autore: Virgilio Marrone
Editore: edizioni del sud
Genere: romanzo
Formato: Cartaceo
Prezzo: € 15,00
Pagine: 250
Data di uscita: 10 luglio 2017
Link d’acquisto:


SCOPRIAMO LA TRAMA...
Trama:
Aurelio, il protagonista delle vicende narrate, è un ispettore scolastico, una figura professionale poco conosciuta anche dagli operatori del settore. Alcuni la assimilano a quella del "chierico vagante", altri ad un "ranger" americano (come Tex Willer, il protagonista del noto fumetto). Punto di partenza della narrazione è il disagio col quale Aurelio vive i primi tempi della nuova attività, dopo quelle di insegnante e di preside. Le ragioni di tale disagio iniziale sono due: non ha incarichi e non dispone di un ufficio; in breve, non ha un ubi consistam. Dopo due mesi arriva il primo incarico: deve recarsi in una scuola distante più di duecento chilometri per accertare se le lamentele manifestate da alcuni genitori nei riguardi di un insegnante siano fondate. In tutto questo tempo, e durante il viaggio in auto, nella sua mente le attese e la tensione della nuova condizione professionale si alternano ai ricordi delle precedenti esperienze. Tutte le vicende sono ambientate a partire dagli anni in cui il Ministero era retto dalla Thatcher italiana dell'istruzione (Franca Falcucci) e si protraggono sino a quelli di Beppe il cacciavite (Giuseppe Fioroni), un ventennio della società italiana caratterizzato da elevata instabilità politica. Chierico vagante o ranger? Storia di un ispettore scolastico è la storia di vent'anni di scuola, descritti, con intento anche ironico, dal punto di vista di un personaggio insolito e poco presente nella narrativa.

Autore

Virgilio Marrone
Virgilio Marrone ha vissuto tutta la sua esperienza lavorativa nella scuola, come insegnante e dirigente scolastico prima, come dirigente tecnico del ministero della pubblica istruzione poi. Ha inoltre fatto parte attiva del LEND (lingua e nuova didattica, associazione culturale di insegnanti di lingue). E' autore di diverse opere di carattere pedagogico e metodologico-didattico.