-->

venerdì 10 novembre 2017

Recensione "Oscuri Risvegli - Una scintilla nell'oscurità Vol.2" di Emanuela Riva...

Non desideriamo tutti un lieto fine come succede nelle favole?




Risultati immagini per oscuri risvegliTitolo: Oscuri Risvegli - Una scintilla nell'oscurità Vol. 2
Autore: Emanuela RivaEditore: Self Publishing
Genere: Romance / Urban Fantasy
Formato: Ebook
Prezzo: € 1,49
Formato: cartaceo
Prezzo: 11,90
Pagine: 175
Link d’acquisto:








Per voi trama e recensione






Trama:



Dopo il tragico incidente all'ospedale, la vita di Emma viene stravolta da scoperte terrificanti e dall'incontro inaspettato con l'affascinante e misterioso Bastian. Emma è intenzionata a superare gli sconvolgenti avvenimenti con l'aiuto del fratello, ma l'abbandono del suo amato Adam mette a dura prova la sua stabilità e quella dei suoi poteri, che a causa di un marchio raffigurante una foglia di palma inciso sul suo ventre aumentano in modo esponenziale.
Riuscirà Adam ad ottenere la sua vendetta nei confronti del ricercato Vittorio Neri e a dimenticare completamente colei che ha risvegliato il suo cuore?
Nuovi incontri, oscuri risvegli e una devastante rivelazione che minaccia la salvezza della Terra mettono ancora una volta alla prova e in serio pericolo la vita di Emma e dei suoi amici.

Recensione

Oscuri Risvegli è il secondo volume della serie fantasy "una scintilla nell'oscurità".
La nostra protagonista, Emma, è una giovanissima ragazza  che da poco ha perso entrambi i genitori e vive con suo fratello Jason, al quale deve fare da "balia" nonostante sia più grande di lei di qualche anno.

Dopo i tragici eventi narrati nel primo volume, Emma si ritrova senza l'appoggio delle persone cui è maggiormente legata e per di più incinta a dover affrontare lo sviluppo repentino dei suoi eccezionali poteri e l'illusione di un nuovo potenziale AMORE che potrebbe aiutarla a venir fuori dal baratro in cui è precipitata dopo l'abbandono del suo angelo/vampiro Adam, il quale, dilaniato dalla sofferenza dovuta all'allontanamento dall'amore della sua vita per timore di farle nuovamente del male,  non perde occasione per svagarsi con la prima donna disponibile che gli capiti a tiro...

La storia in sè ha del potenziale, mi ha incuriosito e stimolato a continuare la lettura per scoprire cosa sarebbe accaduto nei capitoli successivi ma, a mio avviso, non è stata ben sviluppata. Ho trovato la narrazione degli eventi a tratti lacunosa e confusionaria: mancano le spiegazioni fondamentali che portano a comprendere l'evoluzione di alcuni personaggi e i collegamenti fra gli eventi narrati. Inoltre, fatta eccezione per la protagonista, il resto dei personaggi
non sono ben caratterizzati, di conseguenza faccio fatica a definirli.
Sono un'amante dei fantasy ma, anche per questo genere, ci si dovrebbe documentare per bene al fine evitare di descrivere situazioni del tutto inverosimili, considerato che i vetri frantumati di un'auto non creano cocci affilati da poter impugnare e che in un tendone da circo è assai improbabile trovare travi e cemento, o descrivere un esame medico con termini del tutto inadeguati al caso specifico.
Inoltre la forma grammaticale va rivista ed alcuni termini sono utilizzati senza conoscerne il significato o addirittura inventati...
Certamente con un buon editing e una revisione accurata miglioreranno sensibilmente la qualità di un prodotto che ha tutte le carte per diventare un buon libro.

(Recensione a cura di Anita)



VALUTAZIONE