-->

sabato 9 dicembre 2017

Intervista a Damiano Darko, tra maschere e misteri


Eccoci tornati col nostro appuntamento settimanale dedicato agli autori, l'intervistato di oggi è... 
   
 Damiano Darko


tra maschere e misteri


Ecco a voi l'intervista...



Caro Damiano, ci fa piacere averti qui con noi. Abbiamo letto e recensito il tuo ultimo romanzo, Sfumature della notteself-publishing, volevamo quindi conoscere e far scoprire ai nostri lettori qualcosa in più su di te.



Rompiamo subito il ghiaccio... Com'è nata la tua passione per la scrittura e la lettura?

La mia passione per la scrittura è nata nella lettura stessa. Cioè leggendo i libri dei miei miti.


Quali sono questi miti? Da lettore cosa ti colpisce e che generi ti piace leggere?


Onestamente leggo praticamente di tutto, con preferenze verso King e Joe R.Lansdale. Naturalmente amo le trame originali.

Oltre alla scrittura hai altre passioni?

Sì, adoro il gioco degli scacchi e gli studi rivolti ai misteri della vita. Naturalmente adoro leggere e andare al cinema.

Sei molto misterioso, per questo ti chiediamo... Se dovessi togliere la maschera chi scopriremmo?
Un uomo semplice e dal cuore di cristallo.

Come vivi il rapporto con la rete?
Benino dai. Diciamo che la rete non sempre è semplice, ma devo dire che tante amiche e lettrici mi danno sempre tanta forza nel continuare a scrivere. 

A tal proposito parliamo un pò del tuo "Sfumature della notte". Come classificheresti il tuo romanzo? appartiene ad un genere particolare?

Il mio è un romanzo non a tinta unica. I suoi colori vanno dal rosa al giallo, fino a sfumare nel dark.

La nostra Anita l'ha consigliato, infatti, "a chi ama immergersi in storie intrise di mistero e suspense con sfumature di rosa e un pizzico di ironia". Ciò che c'ha colpito è stata la tua capacità di trasmettere al lettore le sensazioni e gli stati d'animo vissuti dal protagonista utilizzando delle metafore particolarmente suggestive e ricercate. Quindi complimenti...

Se dovessi descrivere con due aggettivi i protagonisti del tuo ultimo libro quali sarebbero?


Drogo il protagonista è misterioso e sentimentale. Leone invece è enigmatico e profondo. Naomi è carismatica e affascinante. Ricardo è antipatico e arrogante.


Se dovessi, invece, creare una playlist o una colonna sonora per il tuo ultimo libro quale sarebbe?

Una canzone che esprime bene il mio è Born to Die di Lana Del Rey e Night Call di Kavinsky.

Scegli personalmente le cover dei tuoi libri?

Sì. Una cover deve ispirarmi. Al massimo possono propormela, ma l’ultima parola spetta sempre all'autore.

Hai ragione! Prima di salutarci, non possiamo non dare spazio al nostro spazio promo... Prova a convincere il lettore ad acquistare il tuo libro.

Caro lettore e cara lettrice, vi prometto che in questo libro non troverete il solito bellissimo, ricchissimo e dannato; ma un uomo semplice che convive con un grande segreto e cerca di fare sempre anche la cosa giusta. A volte innamorandosi però della persona sbagliata. Di Drogo amerete la sua umanità e la sua voglia di rialzarsi davanti a un destino beffardo.

Per concludere ti chiediamo un accenno al tuo prossimo progetto...

Ho diversi progetti. Uscirà un nuovo romanzo che mostrerà un mio lato più hot. Poi uscirò con una raccolta erotic-thriller assieme ad altri autori già ferrati in questo settore. Saremo sei autori per sei racconti.
Grazie per il tempo che c'hai dedicato, siam certi che quest'intervista ha incuriosito chi sta leggendoci.

Un saluto a tutti e... alla prossima intervista!!!