-->

sabato 30 dicembre 2017

Intervista a Melissa Castello, tra amori proibiti e passioni prorompenti!

Rieccoci tornati col nostro angolo interviste... Oggi abbiamo il piacere di ospitare...

Melissa Castello
  


tra amori proibiti e passioni prorompenti



Ecco a voi l'intervista...






Cara Melissa, siamo contente di averti qui oggi. Abbiamo recensito con piacere i tuoi romanzi Una relazione proibita e Io ti possiedo, quest'ultimo scritto a quattro mani con Josephine Poupilou.

   

Cominciamo quest'intervista col chiederti com'è nata la passione per la scrittura e la lettura?

Quand'ero piccola, in estate, accompagnavo al lavoro mia madre e dato che non potevo fare niente, lei mi comprava sempre qualche libricino da leggere fino alla fine del suo turno, chiedendomi di non allontanarmi e di leggere tutta la storia per poi raccontarle la trama. In questo modo è nata la passione per la lettura, mentre quella per la scrittura è cresciuta dai diari segreti che avevo con le mie migliori amiche dove scrivevamo le nostre storie d'amore inventate nella speranza che si realizzassero.

Che romantica! da lettrice cosa ti colpisce e cosa prediligi leggere?

Adoro, infatti, tutti i generi romantici (dai contemporanei agli storici e paranormal) e i fantasy.
Oltre alla lettura e scrittura, hai altre passioni?
Si, quella per il cioccolato. Ho provato anche a impratichirmi per diventare una pasticciera ma sono una frana nei lavori manuali.

Parlando di ingredienti,"baci rubati, notti insonni, incontri segreti e tanta dolcezza", ecco quelli del tuo romanzo La relazione proibita a detta della nostra Maura. La protagonista è Melody, giovane insegnante neolaureata che incontra Shane, suo studente, e con lui darà vita a una relazione, appunto, proibita.

Shane e Melody: una vicenda che ci ha appassionato. Due aggettivi per loro?

Dolcezza e passione.


In Io ti possiedo, "travolgente al punto da essere letto tutto d'un fiato" a detta della nostra Nadia G., la protagonista Lily, è una ragazza che lotta contro lo stesso uomo di cui è innamorata.
Giovani donne sia Melody che Lily, cosa le accomuna?
Sono due giovani donne che non si arrendono mai e non si lasciano distruggere dalle avversità della vita (Melody nei confronti del padre che non accetta le sue scelte lavorative e Lily nei confronti delle tragedie che l'hanno colpita in gioventù), proprio come spero di diventare io un giorno.
Parlaci dei due romanzi: cosa hanno in comune?

Il primo è un breve romanzo e rappresenta il mio debutto e la mia ingenuità, in un certo senso. "Io ti possiedo", invece, è un romanzo che ha richiesto maturità e ricerche. Tuttavia in entrambi i casi, si è cercato di arrivare all'amore attraverso un processo di crescita e di cambiamento dei comportamenti sbagliati nati da errori o da traumi passati.

Scegli personalmente le cover dei tuoi libri?

La Elister Edizioni, la casa editrice con cui pubblico, in genere dà 3 cover tra cui scegliere. Nel caso di "Una relazione proibita" e "Natale con il capo", la cover è proprio come l'avevo chiesta, mentre per "Io ti possiedo", la cover è stata scelta da Josephine, mia coautrice.

Se dovessi scegliere un colore per descrivere i tuoi libri?
Rosso scuro.

E' ai tuoi potenziali futuri lettori che ti chiediamo di rivolgerti... eccoci giunti al momento promo dell’intervista… Prova a convincerli ad acquistare i tuoi libri...
Se cercate una storia di amore proibito, passione prorompente e rivincita sui propri demoni interiori, allora le mie storie fanno al caso vostro.

E ora prima di salutarti ci piacerebbe avere un accenno ai tuoi prossimi progetti..
Ho in cantiere un romanzo d'amore ma mi sto anche addentrando nel mondo del fantasy/paranormal per provare a mettermi alla prova con un nuovo genere.
Grazie di esser stata qui con noi e averci raccontato un pò più di te e dei tuoi romanzi.

A voi, cari lettori, diamo appuntamento alla prossima settimana e alla prossima intervista.